Viareggio Cup, Torneo di Viareggio, Coppa Carnevale, World Football Tournament

Realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri Ufficio per lo Sport.

 

VIAREGGIO CUP, MENO 43 AL CALCIO D’INIZIO

Viareggio Cup, Torneo di Viareggio, Coppa Carnevale, World Football Tournament

VIAREGGIO CUP, MENO 43 AL CALCIO D’INIZIO

La Viareggio Cup numero 70 sta piano piano avvicinandosi. E aspettando il fischio d’inizio della prima partita, proseguiamo il nostro viaggio sintetico nella storia della manifestazione che oggi si concentra sulla metà degli anni Settanta quando per la prima volta (rimasta unica) il trofeo prese la strada per Napoli.
 
MENO 43
27ª edizione 1975 – NAPOLI
Un’altra edizione da ricordare non solo per il primo successo degli azzurri campani – che in finale avranno la meglio della Lazio – ma anche per la presenza di futuri campioni del mondo, a cominciare da Paolo Rossi (nella foto), non ancora Pablito, che con la maglia numero 7 fa sognare la Juventus. Il turno eliminatorio è fatale al Milan e alla Sampdoria, due delle favorite. Alle semifinali approdano Lazio, Napoli, gli ungheresi dell’Uijpest e i tedeschi del Kickers Offembach ma l’evento conclusivo mette di fronte le due formazioni italiane.
La finale: Napoli-Lazio 2-1
 
Il capocannoniere: Apuzzo (Lazio) con 4 reti
 
Il giocatore simbolo: Paolo Rossi (Juventus), timbra un paio di reti che lasciano il segno ma la formazione bianconera finisce fuori ai calci di rigore. Il talento del ragazzo di Prato è indiscutibile e basterà aspettare qualche anno per vederlo diventare campione del Mondo con tutti gli azzurri nell’indimenticabile notte del luglio 1982 a Madrid

 



CONI
FIGC
FIFA
ICS
Regione Toscana
Città di Viareggio
Provincia di Lucca
EGE elettroimpianti, Sponsor Viareggio Cup
Mover, Sponsor Viareggio Cup
Idromar, Sponsor Viareggio Cup
Gianneschi, Sponsor Viareggio Cup
UNIPI, Sponsor Viareggio Cup
Fonteviva, Sponsor Viareggio Cup
Sport and Anatomy, Sponsor Viareggio Cup
Fonderia Massimo del Chiaro, Sponsor Viareggio Cup