Viareggio Cup, Torneo di Viareggio, Coppa Carnevale, World Football Tournament

Realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri Ufficio per lo Sport.

 

IL PREMIO “GOLDEN BOY” ALLA UNDICESIMA EDIZIONE

Viareggio Cup, Torneo di Viareggio, Coppa Carnevale, World Football Tournament

IL PREMIO “GOLDEN BOY” ALLA UNDICESIMA EDIZIONE

Il primo, nell’edizione del 2009, è stato l’attaccante della Sampdoria, Guido Marilungo. Poi è toccato ad altri giovani emergenti che sono arrivati molto in alto, come Ciro Immobile. Il premio “Golden Boy” – ovvero il miglior talento espresso dalla Viareggio Cup – taglia il traguardo della undicesima edizione conservando la sua impalcatura: la giuria che dovrà eleggere il “Golden Boy” sarà infatti composta dagli inviati tre tre quotidiani sportivi (Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport-Stadio, Tuttosport), dagli inviati della Rai, dai delegati delle redazioni locali de “La Nazione” e de “Il Tirreno” e da un rappresentante dell’ufficio stampa del Torneo. Nell’albo d’oro del “Golden Boy” dopo Guido Marilungo (Sampdoria) che ha vinto nel 2009, ci sono Ciro Immobile (Juventus) nel 2010; poi Simone Dell’Agnello (Inter) nel 2011; Leonardo Spinazzola (Juventus) nel 2012; Bryan Cristante (Milan) nel 2013; Alberto Cerri (Parma) nel 2014; Federico Bonazzoli (Inter) nel 2015; Antonino La Gumina (Palermo) nel 2016; Carlo Manicone (Empoli) nel 2017 e Gabriele Gori (Fiorentina) nel 2018.


CONI
FIGC
FIFA
ICS
Regione Toscana
Città di Viareggio
Provincia di Lucca
EGE elettroimpianti, Sponsor Viareggio Cup
Mover, Sponsor Viareggio Cup
Idromar, Sponsor Viareggio Cup
Gianneschi, Sponsor Viareggio Cup
UNIPI, Sponsor Viareggio Cup
Fonteviva, Sponsor Viareggio Cup
Sport and Anatomy, Sponsor Viareggio Cup
Fonderia Massimo del Chiaro, Sponsor Viareggio Cup