Viareggio Cup, Torneo di Viareggio, Coppa Carnevale, World Football Tournament

Realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri Ufficio per lo Sport.

 

Buon Compleanno al grande Giancarlo Antognoni

Viareggio Cup, Torneo di Viareggio, Coppa Carnevale, World Football Tournament

Buon Compleanno al grande Giancarlo Antognoni

Oggi il ragazzo che nel 1972 – al debutto in serie A sul campo del Verona – “giocava guardando le stelle” (cit. Vladimiro Caminiti, storica firma di Tuttosport) spegne un’altra candelina: tanti auguri a Giancarlo Antognoni, leggenda e mito della Fiorentina. Con la maglia viola, il numero 10 non ha vinto molto ma un paio di soddisfazioni se l’è tolta alla vecchia Coppa Carnevale. Antognoni ha vinto due edizioni del Torneo, nel 1973 da protagonista assoluto (era in campo nella finalissima), l’anno dopo giocando solo due partite, una delle quali “storiche” perché vide in campo tre futuri campioni del mondo nel 1982 in Spagna.

Nel 1973, la Fiorentina vinse la finale per 1-0 contro il Bologna con il gol decisivo messo a segno da Rosi (all’epoca in forza al Camaiore, in prestito dal club viola: i bluamaranto erano guidati da Corrado Orrico) nei tempi supplementari: la formazione gigliata era Mattolini, Tendi, Poli, Roggi, Pellegrini, Gritti, Braglia (Rosi), Restelli, Macchi (Novelli), Antognoni, Desolati. Antognoni segnò un gol decisivo nella semifinale contro il Crystal Palace con una splendida conclusione da fuori area nella porta lato Darsena: quel giorno, il centrocampista indossava una inconsueta maglia numero 7 rispetto alla 10 tradizionale.

L’anno dopo con Antognoni già titolare fisso in serie A, scese in campo in particolar modo nell’incontro di ritorno del quarti di finale – era il tradizionale giovedì grasso – contro la Roma: 1-1 nella prima gara, 2-1 per i viola al ritorno (la formula prevedeva doppio il doppio confronto). La Fiorentina schierà un quintetto offensivo nel segno di Caso, Guerini, Desolati, Antognoni, Speggiorin. Nella Roma tra gli altri c’erano Bruno Conti, Di Bartolomei, Rocca, Peccenini e Selvaggi. Quest’ultimo con Conti e Antognoni hanno fatto parte delle spedizione azzurra in Spagna 1982. La Fiorentina vinse 2-1 con reti di Desolati, autorete di Vichi e Di Bartolomei. La Fiorentina avrebbe poi vinto il Torneo superando in rimonta, ancora ai tempi supplementari, contro la Lazio, passata in vantaggio (nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Castellucci) con Coletta al 39’, raggiunta da Rosi – ancora lui, provvidenziale – all’87’ e superata da Desolati al 117. Antognoni ha anche letto il giuramento di apertura della vecchia Coppa Carnevale nel 1981.



CONI
FIGC
FIFA
ICS
Regione Toscana
Città di Viareggio
Provincia di Lucca
EGE elettroimpianti, Sponsor Viareggio Cup
Mover, Sponsor Viareggio Cup
Idromar, Sponsor Viareggio Cup
Gianneschi, Sponsor Viareggio Cup
UNIPI, Sponsor Viareggio Cup
Fonteviva, Sponsor Viareggio Cup
Sport and Anatomy, Sponsor Viareggio Cup
Fonderia Massimo del Chiaro, Sponsor Viareggio Cup