Viareggio Cup, Torneo di Viareggio, Coppa Carnevale, World Football Tournament

Realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri Ufficio per lo Sport.

 

Alberto De Rossi nella storia del Torneo di Viareggio. Anche senza mai averlo vinto

Alberto De Rossi nella storia del Torneo di Viareggio. Anche senza mai averlo vinto

L’addio alla panchina della formazione Primavera della Roma dell’allenatore Alberto De Rossi (resta in giallorosso con un altro incarico) è un assist troppo gustoso per non ripescare nella storia della Coppa Carnevale-Viareggio Cup alcuni momenti che lo vedono protagonista non fortunato.

Attenzione però: se è vero che non ha mai vinto con la Roma il titolo… di Burlamacco è però vero che con lui sono maturati alcuni giocatori di spicco (Politano, Caprari, Verre, Okaka, Romagnoli). Per due volte la “sua” Roma è arrivata in finale, nel 2007 sconfitta per 2-1 dal Genoa e nel 2012 dalla Juventus.

In altre tre occasioni, era giunto in semifinale. Una “chicca” estratta dallo scrigno dell’archivio della Viareggio Cup: nel 2012 nella Roma c’era il carneade francese Loic Nego. Dieci anni dopo, il giovane – che ha preso la cittadinanza ungherese – è titolare della Nazionale magiara che ha impressionato nelle ultime partite della Nations League.

Nella storia della Viareggio Cup, Alberto De Rossi rimane il tecnico con il maggior numero di partecipazioni in panchina (12). Anche per questo un posto nella storia del torneo, pur non avendolo mai vinto (si è consolato con 3 scudetti, 2 Coppa Italia e 2 Supercoppe, sempre con la Primavera), è suo.

Tutti in piedi e applausi. Meritati: all’uomo, al professionista e alla sua carriera.



Please accept [renew_consent]%cookie_types[/renew_consent] cookies to watch this video.
CONI
FIFA
logo-ics-footer-03
Regione Toscana
Città di Viareggio
Provincia di Lucca
Fonderia Massimo del Chiaro, Sponsor Viareggio Cup
Gianneschi, Sponsor Viareggio Cup
UNIPI, Sponsor Viareggio Cup
Sport and Anatomy, Sponsor Viareggio Cup