Curiosità
Viareggio Cup





30.01.2018
VIAREGGIO CUP, MENO 41 AL CALCIO D'INIZIO
Nell'attesa che il prossimo 7 febbraio alle 11 nella sala di rappresentanza del comune di Viareggio si celebri il primo atto ufficiale della Viareggio Cup numero 70 - il sorteggio per la composizione dei gironi eliminatori - eccoci ancora una volta a scoprire le edizioni che hanno fatto la storia della manifestazione. Stavolta tocca al 1977: anni che lontano dal calcio continuavano ad essere duri (e anche insanguinati) per il nostro Paese.

MENO 41
29ª edizione 1977 - SAMPDORIA
Un altro Torneo "grandi firme" con atleti - a cominciare dal difensore del Milan, Franco Baresi - lanciati ad una luminosa carriera. Le squadre straniere si presentano ricche di credenziali ma dopo il primo turno, solo due vanno avanti: i tedeschi dell'Eintracht Francoforte e l'Hajduk di Spalato. Alle semifinali, a giocarsi il titolo, arrivano Sampdoria, Milan, Fiorentina e Perugia. Oltre a Baresi, fra i giovani che sbocciano in questa edizione della Coppa Carnevale ci sono anche Chiorri, Galli, Di Gennaro, Vincenzi e Sacchetti.
 
La finale: Fiorentina-Milan 2-1
 
Il capocannoniere: Gaudino (Milan) con 6 reti
 
Il giocatore simbolo: Baresi (Milan), a soli 17 anni, guida la difesa rossonera con personalità, efficacia ed eleganza. "Diventerà un campione" pronosticano i tecnici. E così sarà, di lì a breve. Un grandissimo interprete del ruolo di difensore che sa chiudere e disinnescare gli attacchi avversari, ma anche impostare. Un fuoriclasse














Commissione Torneo S.C. Centro Giovani Calciatori A.S.D. | Via V. Veneto 210 | 55049 Viareggio (ITALIA) | P. IVA 00928440460
Tel. +39 0584 46109 R.A. | Fax +39 0584 962031 | info@torneoviareggio.it | Informativa Cookies | Credits www.dpsonline.it


Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo