Curiosità
Viareggio Cup





12.01.2018
VIAREGGIO CUP, MENO 59 AL CALCIO D'INIZIO
Nel viaggio della memoria - aspettando le prime emozioni delle squadre che daranno vita all'edizione numero 70 - tocca al 1959 che come vedremo presenterà un'altra novità 'logistica' sia pure limitata ad un solo anno.
 
MENO 59
11ª edizione 1959 - MILAN
Il torneo di Viareggio emigra: infatti lo stadio dei Pini viene sottoposto a quei lavori di adeguamento di tribune e terreno da gioco richiesti da anni. Il campo principale della manifestazione diventa quello di Pisa: alla manifestazione prendono parte solo 8 formazioni. Fra le squadre straniere è ancora il Partizan Belgrado ad essere la più competitiva, capace di eliminare al primo turno i campioni in carica della Sampdoria. Alle semifinali accedono Partizan Belgrado, Roma, Milan e Fiorentina: fra i viola spiccano Albertosi e Greatti che dieci anni dopo vinceranno uno storico scudetto con la maglia del Cagliari.
 
La finale: Milan-Partizan 2-1
 
I capocannonieri: Greatti e Dell'Angelo (Fiorentina), Kovacevic (Partizan Belgrado) con 4 reti
 
Il giocatore simbolo: Trapattoni (Milan), un centrocampista tosto, dotato di grande carattere: dal 'Viareggio' approda presto in Serie A diventando una colonna della storia calcistica del Milan. Da allenatore, è quello che ha ottenuto il maggior numero di vittorie nel massimo campionato di Serie A














Commissione Torneo S.C. Centro Giovani Calciatori A.S.D. | Via V. Veneto 210 | 55049 Viareggio (ITALIA) | P. IVA 00928440460
Tel. +39 0584 46109 R.A. | Fax +39 0584 962031 | info@torneoviareggio.it | Informativa Cookies | Credits www.dpsonline.it


Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo