Curiosità
Viareggio Cup





11.01.2018
VIAREGGIO CUP, MENO 60 AL CALCIO D'INIZIO
Continua il conto alla rovescia aspettando l'inizio dell'appuntamento numero 70 della Viareggio Cup. Un conto alla rovescia caratterizzato da un viaggio nella memoria nella storia sintetica delle precedenti edizioni. Oggi siamo alla decima, quella dell'anno di grazia 1958.
 
MENO 60
10ª edizione 1958 - SAMPDORIA
Una grande novità per l'edizione numero 10: il torneo comincia ad essere giocato non solo a Viareggio ma anche in altre località della Toscana. Sedici le formazioni partecipanti ma le straniere non brillano. Brilla invece la Sampdoria che propone all'attenzione generale l'attaccante Bruno Mora. In evidenza fra le straniere il difensore del Partizan, Jusufi che farà poi parte della Nazionale olimpica della Jugoslavia ai giochi Olimpici di Roma e poi ai successivi mondiali in Cile. Tutte italiane le squadre promosse in semifinale: Sampdoria, Vicenza, Udinese e Fiorentina.
 
La finale: Sampdoria-Fiorentina 2-0
 
ll capocannoniere: Greatti (Fiorentina) con 5 reti
 
Il giocatore simbolo: Mora (Sampdoria) giganteggia sulla fascia destra con un dribbling ubriacante: debutta giovanissimo in Serie A e in Nazionale ma un brutto incidente di gioco locostringerà al ritiro anticipato dal calcio agonistico ad alto livello














Commissione Torneo S.C. Centro Giovani Calciatori A.S.D. | Via V. Veneto 210 | 55049 Viareggio (ITALIA) | P. IVA 00928440460
Tel. +39 0584 46109 R.A. | Fax +39 0584 962031 | info@torneoviareggio.it | Informativa Cookies | Credits www.dpsonline.it


Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo