Curiosità
Viareggio Cup





14.07.2017
DALLA COPPA CARNEVALE AL TRIONFO DEL BERNABEU
Ad alzare la Coppa del Mondo sul prato del “Bernabeu”, in quell’indimenticabile notte madrilena di trentacinque anni fa c’erano ben dodici giocatori che avevano avuto le loro prime esperienze internazionali alla Coppa Carnevale. A cominciare proprio da capitan Dino Zoff che nel 1961 giocò il torneo a difesa della porta dell’Udinese (eliminata al primo turno dalla Dinamo.
 
La manifestazione del Centro Giovani Calciatori è stato rampa di lancio anche per Franco Causio, che dovette saltare per infortunio la finale-bis persa dalla sua Juventus contro il Dukla nel 1968 ma anche per Bruno Conti e Franco Selvaggi ai “Pini” nel 1974 con la Roma eliminata in un epico quarto di finale dalla Fiorentina di Giancarlo Antognoni il quale, l’anno precedente, aveva trascinato la Viola al successo a spese del Bologna.
 
Ma oltre ad Antognoni nella Nazionale di Enzo Bearzot (con lui in panchina Cesare Maldini che il torneo lo aveva vissuto da giocatore con la Triestina e da tecnico con il Milan) erano presenti altri due ragazzi che avevano vinto il loro primo alloro internazionale proprio a Viareggio: Gabriele Oriali ed Ivano Bordon, sul gradino più alto del podio con l’Inter nel 1971 a spese del Milan di Cesare Maldini. A sfiorare la statuetta di Burlamacco per ben due volte con il Milan (1976 e 1977) Fulvio Collovati.
 
Nel 1977 tra i “diavoletti” c’è anche Franco Baresi che però non gioca la finale bis contro la Sampdoria per impegni con la prima squadra. In quel torneo si segnala anche la presenza di Giovanni Galli tra i pali della Fiorentina che raggiunge le semifinali dove viene battuta dalla Sampdoria per poi perdere anche la “finalina” con il Perugia.
 
Tra i magnifici “matador” della Germania lanciati dal torneo di Viareggio troviamo anche Renato Zaccarelli (con il Torino nel 1970) ma soprattutto, l’indimenticato Gaetano Scirea e Paolo Rossi. Scirea si mette in luce con l’Atalanta (1972) giocando a centrocampo, il suo ruolo di inizio carriera; “Pablito” disputa il torneo nel 1975 con la Juventus (eliminata nei quarti dal Napoli) lasciando traccia nei tabellini della manifestazione con due reti, una al Velez ed una proprio ai partenopei.














Commissione Torneo S.C. Centro Giovani Calciatori A.S.D. | Via V. Veneto 210 | 55049 Viareggio (ITALIA) | P. IVA 00928440460
Tel. +39 0584 46109 R.A. | Fax +39 0584 962031 | info@torneoviareggio.it | Informativa Cookies | Credits www.dpsonline.it


Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo