Curiosità
Viareggio Cup





21.03.2017
IL NUMERO UNO DEL CALCIO DILETTANTISTICO HA UN PASSATO DA GIOCATORE AL TORNEO DI VIAREGGIO
Quando la ‘Viareggio Cup’ era semplicemente la ‘Coppa Carnevale’ o il Torneo di Viareggio, anni ’80, era una giovane promessa della squadra della sua città, desideroso di confrontarsi con i coetanei di mezzo mondo nel segno del pallone; trentasette anni dopo, Cosimo Sibilia – già difensore dell’Avellino protagonista alla rassegna versiliese nell’edizione del 1980 – si è presentato alla Viareggio Cup 2017 come presidente della Lega Nazionale Dilettanti, portandosi dietro il piacevole ricordo di quell’esperienza. Insomma, il numero uno del calcio dilettantistico nazionale ha un passato da giocatore al Torneo di Viareggio.

«Per noi è un grandissimo onore» ha sottolineato il presidente del Cgc Viareggio, Alessandro Palagi.

 

«Grazie – esordisce il presidente Sibilia (nella foto) – per questa intervista: mi avete regalato un tuffo nel passato. Conservo sempre uno splendido ricordo di quei giorni e riviverlo oggi, da presidente di una lega con 13mila società, non può che essere motivo di orgoglio».
 
Ma qual è il primo ricordo di quell’esperienza al Torneo?
«L’emozione. Sì, proprio una grandissima emozione di trovarmi a calcare campi prestigiosi in una competizione internazionale di altissimo valore. Ero ovviamente molto giovane e sentivo tutto il peso della responsabilità di dovermi confrontare con le grandi squadre italiane e straniere che sempre rendono questo torneo una kermesse straordinaria».
 
Una partecipazione, dunque, che ricorda con piacere?
«I ricordi di quella esperienza mi hanno accompagnato a lungo, anche ben oltre la mia carriera di calciatore, interrotta purtroppo troppo presto sia a causa di un brutto infortunio che per la situazione vissuta con il terribile terremoto dell’Irpinia che il 23 novembre 1980 modificò tante cose nella mia terra».
 
Tra i compagni di squadra di quell’epoca chi c’era?
«Come non ricordare Andrea Carnevale (poi azzurro a Italia ’90, n.d.r.) o il numero uno Nicola Di Leo, giocatori che di strada ne hanno fatta, eccome. Così come tra gli avversari, difficile fare un nome in particolare anche perché in un palcoscenico del genere di campioni ne passano tanti».
 
Un pronostico per questa edizione della Viareggio Cup 2017?
«Non ne faccio: ci sono squadre di buon livello e non credo che ci sia nulla di scritto a priori. Per quel che riguarda la nostra Rappresentativa, nonostante l’eliminazione al primo turno, ho visto un gruppo molto compatto e volitivo. Resta comunque la grande soddisfazione di avere partecipato a questo torneo ancora una volta e di avere offerto ai nostri ragazzi un’occasione di questo genere, così preziosa per la crescita di ogni giovane calciatore».
 

NELLA FOTO: COSIMO SIBILIA (PRESIDENTE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI)

 















Commissione Torneo S.C. Centro Giovani Calciatori A.S.D. | Via V. Veneto 210 | 55049 Viareggio (ITALIA) | P. IVA 00928440460
Tel. +39 0584 46109 R.A. | Fax +39 0584 962031 | info@torneoviareggio.it | Informativa Cookies | Credits www.dpsonline.it


Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo