ICS - Credito Sportivo


Curiosità
Viareggio Cup





21.03.2019
I NUMERI DEGLI OTTAVI DI FINALE
23 i gol totali realizzati nei tempi regolamentari

 

4 le partite terminate ai calci di rigore: quelle tra Athletico Paranaense e Berekum Chelsea (che ha visto trionfare gli africani per 8-7), Parma-Rigas (con vittoria dei ducali per 6-4 sui lettoni), Braga-Sassuolo (con il risultato di 5-3 a favore dei debuttanti portoghesi) ed infine Milan-Bruges (terminata 6-4 per i belgi)

 

4 le partite che hanno visto tutti i gol nella seconda frazione di gara, nello specifico: Bologna-Dukla Praga, Milan-Bruges, Parma-Rigas e Genoa-Empoli. Di queste, due le partite caratterizzate da una rimonta: Milan e Rigas infatti erano entrambe avanti di due reti, rispettivamente contro Bruges e Parma, prima di essere recuperate e poi eliminate ai calci di rigore

 

1 soltanto la partita che ha visto più di 2 reti nel primo tempo: Fiorentina-Torino, terminata 4-2 per i viola con ben 5 delle 6 reti totali messe a segno nella prima frazione di gara

 

2 le doppiette degli ottavi di finale: quelle di Longo della Fiorentina e di Troninkovs del Rigas

 

3 i rigori realizzati nei 90 minuti regolamentari: De Wolf (Bruges), Vergani (Inter) e Mattioli (Sassuolo)

 

3 le espulsioni rimediate: Djalo (Milan), Trevisan (Rappresentativa Serie D) e Ballabio (Inter)














Commissione Torneo S.C. Centro Giovani Calciatori A.S.D. | Via V. Veneto 210 | 55049 Viareggio (ITALIA) | P. IVA 00928440460
Tel. +39 0584 46109 R.A. | Fax +39 0584 962031 | info@torneoviareggio.it | Informativa Cookies | Credits www.dpsonline.it


Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo