Curiosità
Viareggio Cup





17.01.2019
QUANDO MARCELLO LIPPI ERA UNA PROMESSA...
Aspettando l'inizio della prossima edizione (11-27 marzo), andiamo a scandagliare l'archivio alla ricerca di storie e personaggi che hanno fatto strada. Per sua natura, la Coppa Carnevale, ora Viareggio Cup, è sempre stata il palcoscenico per giovani promesse, giocatori e allenatori. Uno degli esempi più limpidi che - a distanza di anni - illumina ancora la carriera del 'nostro' personaggio, è quella di Marcello Lippi. Il futuro commissario tecnico della Nazionale italiana ha disputato l'edizione del 1968 della Coppa Carnevale con la maglia della Sampdoria (una curiosità: in quella formazione c'era un altro viareggino, il fantasista Romolo Ciardella): non fu però un'esperienza positiva perché i blucerchiati vennero eliminati al primo turno dal Dukla Praga, a quell'epoca un vero spauracchio, che poi avrebbe vinto il Torneo.

 

Lippiha anche preso parte alla Coppa Carnevale da allenatore, agli albori della sua prestigiosa carriera in panchina, guidando la formazione Primavera della Sampdoria: nella prima partita, disputata allo stadio dei Pini, Lippi poté contare su una coppia di attaccanti da urlo, Vialli e Mancini: la sfida con la Roma si concluse con il successo della Samp per 2-1. I ragazzi di Lippi superarono il turno eliminatorio venendo però eliminati ai calci di rigore dall'Atalanta ai quarti di finale.















Commissione Torneo S.C. Centro Giovani Calciatori A.S.D. | Via V. Veneto 210 | 55049 Viareggio (ITALIA) | P. IVA 00928440460
Tel. +39 0584 46109 R.A. | Fax +39 0584 962031 | info@torneoviareggio.it | Informativa Cookies | Credits www.dpsonline.it


Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo