Curiosità
Viareggio Cup





07.03.2018
VIAREGGIO CUP, MENO 5 AL CALCIO D'INIZIO
Ormai ci siamo. Manca poco al via della edizione numero 70 della Viareggio Cup, manifestazione alla quale prenderanno parte ancora una volta formazioni provenienti dai cinque continenti, con un chiaro messaggio di pace e distensione internazionale. Siamo dunque... alle porte con i sassi: aspettando le prime sfide, ecco un altro appuntamento - anche questo, ovviamente, recente e al tempo stesso molto significativo - con la storia del Torneo.
 
MENO 5
65ª edizione 2013 - ANDERLECHT
Il Torneo continua ad essere a 48 squadre aprendo le porte pure a quelle poco conosciute a livello internazionale. C'è anche il debutto di una formazione egiziana in cerca di esperienza. La manifestazione ammira l'organizzazione tattica e la qualità di alcuni elementi dell'Anderlecht (i belgi costituiscono, anche a livello di Nazionale, una realtà in continua crescita a livello mondiale) che arrivano a giocarsi il titolo con il Milan dopo la rovinosa eliminazione della Juventus negli ottavi di finale contro la Juve Stabia. Oltre al Milan e all'Anderlecht alle semifinali accedono il Parma e il Siena. Ma in questa occasione, la Coppa Carnevale prende la strada per il Belgio.
 
La finale: Milan-Anderlecht 0-3
 
I capocannonieri: Ganz (Milan), Canotto (Siena), Lanini (Juventus), Bobal (Honved), Jara Martinez (Genoa) con 5 reti
 
Il giocatore simbolo: Cristante (Milan), in mezzo al campo ha la personalità per guidare il gioco con autorevolezza e tocchi illuminanti e raffinati. In più sa inserirsi per segnare. Anche per lui, il futuro si colorerà di azzurro

 

 

 Nella foto: il figlio d'arte Simone Andrea Ganz, uno dei 5 capocannonieri del Torneo 2013,
esulta con Bryan Cristante, Golden Boy di questa 65ª edizione (Milan)

 

 















Commissione Torneo S.C. Centro Giovani Calciatori A.S.D. | Via V. Veneto 210 | 55049 Viareggio (ITALIA) | P. IVA 00928440460
Tel. +39 0584 46109 R.A. | Fax +39 0584 962031 | info@torneoviareggio.it | Informativa Cookies | Credits www.dpsonline.it


Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo