Curiosità
Viareggio Cup





05.03.2018
VIAREGGIO CUP, MENO 7 AL CALCIO D'INIZIO
Manca solo una settimana al fischio d'inizio della 70ª edizione della Viareggio Cup: stamani è stato presentato il calendario completo della manifestazione alla quale prenderanno parte quaranta formazioni provenienti dai cinque continenti. E anche questo è un gran bel record al quale i dirigenti del Cgc Viareggio tengono moltissimo. Nel nostro viaggio nella storia del Torneo, siamo... molto vicini al passato visto che parleremo della 63ª edizione, quella che vide il successo dell'Inter con la finalissima disputata in 'trasferta' allo stadio Picchi di Livorno.
 
MENO 7
63ª edizione 2011 - INTER
Il Torneo inizia con 48 formazioni che richiedono uno sforzo organizzativo di non poco conto: ci sono numerose squadre straniere, molte debuttanti ma solo una compagine - i giapponesi del Nagoya Grampus - riescono a superare il turno eliminatorio dove inciampano Napoli e Milan (che presenta il giovane De Sciglio, futuro azzurro). L'Atalanta, con Baselli in copertina, sfiora la finale. La sfiora anche il Varese rivelazione di Devis Mangia, superato dalla Fiorentina. La finale viene vinta dall'Inter di Pea che presenta sul palcoscenico il portiere Bardi e il centrocampista Crisetig anche se l'eroe della finale è l'attaccante Dell'Agnello.
 
La finale: Inter-Fiorentina 2-0
 
I capocannonieri: De Luca (Varese) e Dell'Agnello (Inter) con 7 reti
 
Il giocatore simbolo: Dell'Agnello (Inter), impressiona per la facilità con cui riesce a segnare giocando non solo in funzione del gol ma anche della squadra. La sua carriera è stata però condizionata da alcuni gravi infortuni che l'hanno frenato nel momento decisivo

 

 

Nella foto: Simone Dell'Agnello (Inter) esulta dopo aver deciso la finalissima con la Fiorentina

 















Commissione Torneo S.C. Centro Giovani Calciatori A.S.D. | Via V. Veneto 210 | 55049 Viareggio (ITALIA) | P. IVA 00928440460
Tel. +39 0584 46109 R.A. | Fax +39 0584 962031 | info@torneoviareggio.it | Informativa Cookies | Credits www.dpsonline.it


Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo