Curiosità
Viareggio Cup





14.02.2018
VIAREGGIO CUP, MENO 26 AL CALCIO D'INIZIO
Meno di quattro settimane al fischio d'inizio del Torneo di Viareggio. Il conto alla rovescia continua abbinato non solo con il viaggio della memoria ma anche con la scoperta delle nuove protagoniste del Torneo, alcune delle quali accreditate di giovani promesse che cercano proprio alla Viareggio Cup il palcoscenico ideale per sbocciare. Ne vedremo delle belle. Il viaggio nella storia arriva al 1992 che rappresenta l'ultimo successo della Fiorentina alla manifestazione.

 

MENO 26
44ª edizione 1992 - FIORENTINA
Il Torneo si apre con una rivoluzionaria novità regolamentare: nessun punto assegnato in caso di partite finite senza reti. Fra le squadre straniere, l'unica che supera il primo turno è la Dinamo Mosca ma poi finisce al tappeto nei quarti per mano del Torino. Il quale Torino (dove spicca l'attaccante Christian Vieri), con Roma, Fiorentina e Milan, arriva alle semifinali a giocarsi il titolo. Vince la Fiorentina che fa festa in pista e in campo con l'allora presidente, il compianto Mario Cecchi Gori.
 
La finale: Fiorentina-Roma 3-2

 

Il capocannoniere: Banchelli (Fiorentina) con 8 reti
 
Il giocatore simbolo: Vieri (Torino), nella squadra granata svetta un gigante potente e generoso che sa reggere con disinvoltura il peso dell'attacco. «Farà strada» sostengono i tecnici. E tanta strada, il ragazzo di Prato, la farà davvero sui sentieri del calcio nazionale e internazionale














Commissione Torneo S.C. Centro Giovani Calciatori A.S.D. | Via V. Veneto 210 | 55049 Viareggio (ITALIA) | P. IVA 00928440460
Tel. +39 0584 46109 R.A. | Fax +39 0584 962031 | info@torneoviareggio.it | Informativa Cookies | Credits www.dpsonline.it


Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo