News
70ª edizione





21.03.2018
CADONO MILAN E TORINO, ‘SALTA’ IL DERBY DELLA MOLE NEI QUARTI. VENEZIA SQUADRA RIVELAZIONE
Si chiama Dominik Mulac, ha da poco compiuto 19 anni, gioca con la maglia numero 4 nel Rijeka: la sua rete realizzata al 3’ minuto di recupero nella sfida degli ottavi di finale contro il Torino ha in pratica impedito (i calci di rigore poi hanno completato l’opera) che nei quarti di finale della 70ª edizione della Viareggio Cup andasse in onda il derby della Mole fra granata e Juventus: l’ultima sfida, nel segno della manifestazione viareggina, era stata nella semifinale del 2009 quando i bianconeri ebbero la meglio per 3-1 con doppietta di Immobile e singolo di Daud per la Juventus, Comi per i granata. E così con il successo del Rijeka sul Torino e quello della Juventus (3-1, sulla Rappresentativa di Serie D: ancora a segno l’attaccante croato Kulenovic, capocannoniere del Torneo con 5 reti), nei quarti si riproporrà il confronto della fase eliminatoria conclusosi 2-2, con la Juventus capace di rimontare il doppio vantaggio dei croati. Sarà anche una sorta di rivincita vecchia quasi mezzo secolo visto che il Rijeka nell’edizione del 1970 della Coppa Carnevale eliminò al primo turno – dove erano previste gare di andata e ritorno – ai calci di rigore, proprio la formazione bianconera.
 
La Fiorentina si è ‘vendicata’ dell’Empoli della sconfitta subita 18 anni nella finale del Torneo, estromettendo gli azzurri – finalisti un anno – rimontando due volte e poi trovando con il giovane centrocampista Meli (che Pioli aveva portato in ritiro con la prima squadra) il gol del definitivo 3-2. Sorridono i campioni in carica del Sassuolo che con una rete del portoghese Mota Carvalho (quarta segnatura per l’attaccante nel corso del Torneo) sono riusciti ad avere la meglio del Cagliari. Il quarto di finale fra Fiorentina e Sassuolo avrà anche in questo caso il sapore di rivincita visto che un anno fa furono proprio gli emiliani – nella fase ad eliminazione diretta – a mettere al tappeto i viola dopo i calci di rigore.
 
È andata male al Milan che come un anno fa è uscito agli ottavi di finale: l’amarezza prende corpo perché la sconfitta è arrivata ai calci di rigore, che invece hanno sorriso al Parma, il quale Parma era dal 2014 che non centrava il traguardo dei quarti di finale dopo avere vinto per 4-1 contro il Torino l’ottavo. I ducali troveranno la rivelazione Venezia che ha superato per 3-0 i lettoni del Fk Rfs che dopo un promettente avvio di Torneo si sono un po’ persi per strada.
 
Ha rischiato di fare la stessa fine dei cugini l’Inter che – costretta dall’irriducibile Pro Vercelli ai calci di rigore, dopo l’1-1 – ha però vinto la lotteria dal dischetto: nei quarti i nerazzurri troveranno il Genoa, convincente e risoluto nel derby ligure contro lo Spezia (3-0) con il giovane Salcedo davvero torrenziale, autore di una doppietta.

 

 

 




archivio news










Commissione Torneo S.C. Centro Giovani Calciatori A.S.D. | Via V. Veneto 210 | 55049 Viareggio (ITALIA) | P. IVA 00928440460
Tel. +39 0584 46109 R.A. | Fax +39 0584 962031 | info@torneoviareggio.it | Informativa Cookies | Credits www.dpsonline.it


Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo