News
69ª edizione





24.03.2017
SEMIFINALI INEDITE, MENTRE COSTA IMITA BUFFON
Le grandi continuano a saltare sul pronostico (peraltro mai scontato a livello di Primavera) della Viareggio Cup e così anche i quarti di finale hanno regalato non solo emozioni ma anche sorprese. Fuori Napoli e Inter, assieme ad Atalanta e Spal: avanti tutta per Bruges (l’unica formazione straniera rimasta in lizza), Sassuolo, Torino ed Empoli.
 
Proprio l’Empoli ha confermato la sua straordinaria predisposizione ai quarti di finale: nelle precedenti cinque edizioni in cui aveva raggiunto per lo meno questo traguardo aveva sempre vinto. E così è stato anche contro la Spal che arrivava tra le prime otto per la seconda volta, tante quante sono state le sue presenze alla Viareggio Cup. L’Empoli si era imposto ai quarti di finale nel 2000 (3-0 ai brasiliani del Corinthians), nel 2004 (1-0 al Messina), nel 2007 (5-3 all’Atalanta dopo i calci di rigore), nel 2008 e nel 2010, sempre per 2-1 contro la Fiorentina.

 

Per il Bruges si tratta invece della prima volta in semifinale alla quarta partecipazione alla Viareggio Cup: nel 2012 e nel 2013 la formazione belga era stata eliminata al primo turno, nel 2015 era andata fuori agli ottavi di finale proprio contro il Napoli. A distanza di tre anni dall’ultima presenza di una squadra straniera fra le quattro che si contenderanno il titolo, è ancora una compagine belga (nel 2014 fu l’Anderlecht sconfitto poi dal Milan in finale) a mettersi nel mezzo ai club italiani.

 

Anche il Sassuolo accede per la prima volta in semifinale: il migliore risultato era stato ottenuto al debutto nel 2010 quando, dopo avere superato il turno eliminatorio e gli ottavi di finale, venne battuto 1-0 dalla Juventus ai quarti. Grande protagonista della giornata è stato il portiere neroverde Bryan Costa (nella foto sotto con il bomber degli emiliani Gianluca Scamacca) che ha calciato il rigore decisivo nella serie a oltranza. Nella storia della Viareggio Cup c’è un altro estremo difensore che ha realizzato penalty decisivi: nel 1996, Gigi Buffon trascinò il Parma in finale dopo avere segnato contro la Fiorentina e parato due tiri dagli undici metri negli ottavi di finale.

 

Brinda anche il Torino, che nel secondo tempo ha rovesciato il risultato contro l’Atalanta: la formazione granata non centrava la semifinale da otto anni: l’ultima volta nel 2009, ma fu un traguardo amaro perché poi perse il confronto con la Juventus per 3-1.

 

NELLA FOTO: SCAMACCA E COSTA

 




archivio news










Commissione Torneo S.C. Centro Giovani Calciatori A.S.D. | Via V. Veneto 210 | 55049 Viareggio (ITALIA) | P. IVA 00928440460
Tel. +39 0584 46109 R.A. | Fax +39 0584 962031 | info@torneoviareggio.it | Informativa Cookies | Credits www.dpsonline.it


Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo