News
69ª edizione





08.03.2017
I NUMERI DELLE PROTAGONISTE DEL GIRONE 3
Con la Viareggio Cup che si avvicina a piccoli ma sempre più decisi passi verso il calcio d'inizio, andiamo alla scoperta delle protagoniste e in particolar modo della loro storia nella manifestazione viareggina.

 

GIRONE 3

 

EMPOLI: 21 presenze, con uno storico successo nel 2000 (superando nella finalissima la Fiorentina) e 3 secondi posti, 2 dei quali in finali sempre ripetute: con la Juventus nel 2004 e con l'Inter di Balotelli nel 2008 (sconfitta ai rigori). Mentre nel 2010, nell'ultima finale disputata, ci fu il k.o. per 4-2 ancora contro la Juventus di Immobile e Iago Falque: in squadra fra gli azzurri c'erano Tonelli (ora al Napoli), Pucciarelli, Brugman (ora al Pescara) e Saponara (ora alla Fiorentina). Nel 2007 la formazione toscana raggiunse la semifinale ma venne sconfitta dal Genoa ai calci di rigore.

 

ASCOLI: 6 presenze. Solo in un occasione, nel 2008, la formazione marchigiana ha raggiunto i quarti di finale (miglior risultato di sempre). Lo scorso anno, nel corso della fase eliminatoria, si mise in luce l'attaccante Orsolini (acquistato nella sessione di gennaio 2017 dalla Juventus) segnando una doppietta nella gara contro il Cagliari.

 

ZENIT SAN PIETROBURGO: al debutto alla Coppa Carnevale. È la quarta formazione russa che prende parte alla manifestazione viareggina: prima dello Zenit, il Burevestnik, lo Spartak Mosca (che giunse al terzo posto nel 1986) e la Dinamo Mosca.

 

ATHLETIC UNION: primo gettone alla Viareggio Cup per la formazione degli Stati Uniti d'America.



archivio news










Commissione Torneo S.C. Centro Giovani Calciatori A.S.D. | Via V. Veneto 210 | 55049 Viareggio (ITALIA) | P. IVA 00928440460
Tel. +39 0584 46109 R.A. | Fax +39 0584 962031 | info@torneoviareggio.it | Informativa Cookies | Credits www.dpsonline.it


Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo