Comunicati
68ª edizione





17.03.2016
ACCOLTO IL RECLAMO DELLA FIORENTINA, SCONFITTA A TAVOLINO PER L'ENTELLA

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO


RECLAMO DELLA ACF FIORENTINA S.P.A. AVVERSO POSIZIONE IRREGOLARE CALCIATORE NELLA GARA ACF FIORENTINA S.P.A. – VIRTUS ENTELLA SRL DEL 17.3.2016 (0-2).


Con tempestivo e rituale reclamo notificato anche alla controparte, previo preannuncio al Direttore di Gara nei termini regolamentari, l’Acf Fiorentina contestava la regolarita’ della gara in epigrafe, supponendo la posizione irregolare del calciatore Luca Oneto, nato il 11.11.1996 ed impiegato nel corso della gara dalla società Virtus Entella. L’irregolarità della posizione del calciatore sarebbe derivata, secondo la reclamante, dalla violazione dell'art. 5 del regolamento del Torneo, che stabilisce che i giocatori in prestito non devono essere fuori quota (nati nel 1996) mentre il calciatore Oneto risulta tesserato, a titolo di prestito, per la società U.S.D. Lavagnese 1919, con ciò conseguendo la richiesta di applicazione della sanzione della perdita della gara per la società reclamata. Alle ore 20 non era pervenuta alcuna controdeduzione da parte della società Virtus Entella srl. La Commissione Tecnico Disciplinare del Torneo, letti gli scritti difensivi e svolti gli opportuni accertamenti, accoglie il reclamo per le motivazioni di seguito esposte. Il regolamento del Torneo, all'art. 4, prevede che abbiano titolo a partecipare al Torneo i calciatori nati dal 1 gennaio 1997 in poi e che comunque abbiano compiuto il 15° anno di età. Prevede inoltre che ciascuna società possa utilizzare fino ad un massimo di quattro giocatori fuori quota, purché nati nel 1996 e federalmente appartenenti alla Società partecipante. L'art. 5 poi precisa che potranno essere utilizzati come prestiti, fino ad un massimo di 3 calciatori ma i giocatori in prestito non dovranno essere fuori quota. Dal combinato disposto dei due articoli e dagli accertamenti effettuati circa il tesseramento del giocatore in questione, si rileva che il calciatore Luca Oneto, attualmente tesserato per la società U.S.D. Lavagnese 1919, è a tutti gli effetti da considerarsi giocatore in prestito alla società Virtus Entella per la partecipazione al Torneo e, essendo nato nel 1996, la sua partecipazione al Torneo viola le disposizioni regolamentari. Poiché dal rapporto del Direttore di Gara risulta che il calciatore Oneto abbia preso parte alla gara in epigrafe, ne consegue l'irregolarità della stessa e la conseguente sanzione della perdita della gara a carico della società Virtus Entella.

 

P.Q.M.

 

La Commissione Tecnico Disciplinare, in accoglimento del reclamo proposto dalla ACF Fiorentina avverso la regolarità della gara Acf Fiorentina – Virtus Entella del 17.3.2016, per avere quest’ultima impiegato nel corso della gara il calciatore Luca Oneto in violazione degli artt. 4 e 5 del Regolamento del Torneo, dispone nei confronti della società Virtus Entella la sanzione sportiva della perdita della gara con il risultato di 0 a 3.




archivio comunicati










Commissione Torneo S.C. Centro Giovani Calciatori A.S.D. | Via V. Veneto 210 | 55049 Viareggio (ITALIA) | P. IVA 00928440460
Tel. +39 0584 46109 R.A. | Fax +39 0584 962031 | info@torneoviareggio.it | Informativa Cookies | Credits www.dpsonline.it


Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo